Sclero Mousse

  • scleromousse

Sclero Mousse

In caso di varici recidive, post safenectomia o parvectomia, con reflussi inguinali, varici safeniche, piccole safene (safene esterne), varici con controindicazione o rifiuto della terapia chirurgica, varici reticolari e teleangectasie, la fleboterapia ha a disposizione l’innovativa tecnica della scleroterapia con schiuma o sclero-mousse.

Che cos’è la sclero mousse o schiuma sclerosante

Nel trattamento di varici, capillari, couperose, vene varicose e altre insufficienze circolatorie, ad oggi si sono susseguite tecniche laser e chirurgiche, mentre da tempo la scleroterapia si avvale di farmaci tradizionali.

Oggi la flebologia ha a disposizione una nuova tecnica, detta brevemente sclero mousse, ovvero scleroterapia con schiuma sclerosante.

I farmaci tradizionalmente utilizzati dalla scleroterapia sono oggi a disposizione in preparato schiumoso, forma che consente maggiore efficacia di azione e maggior sicurezza di intervento. Infatti, iniettato in forma schiumosa, l’agente sclerosante può essere visualizzato attraverso un’ecografia, controllando con precisione la sua diffusione.

Altro vantaggio della schiuma sclerosante o sclero mousse è il maggior tempo di contatto offerto tra il farmaco e la parete venosa.

L’intervento consiste in una o più iniezioni sotto monitoraggio ecografico.

La schiuma della sclero-mousse risulta più efficace dei farmaci in forma liquida usati dalla scleroterapia tradizionale in quanto effettua una dolce, costante e diffusa azione di spostamento del sangue presente nella vena da trattare.

La sclero mousse causa un vasospasmo della parete venosa, positivo in quanto riduce i volumi efficaci e di conseguenza gli effetti collaterali, prevenendo la formazione dei coaguli di sangue.

La schiuma sclerosante non richiede alcuna forma di anestesia o ricovero, è ripetibile e poco costosa.

Subito dopo l’iniezione con sclero mousse e nei giorni successivi, il paziente deve indossare una calza elastica ad azione compressiva, ma può riprendere senza alcun problema la deambulazione e le normali attività quotidiane.

Nelle settimane successive, la vena trattata attraverserà un processo infiammatorio limitato, a cui seguirà la trasformazione in un condotto rigido e chiuso (sclerosi), e il conseguente processo di riassorbimento messo in atto dall’organismo.

È necessario effettuare un controllo di sicurezza con ecodoppler a distanza di un mese e, qualora fosse necessario, completare o ripetere la ecosclerosi.

Prestazioni & Servizi

Elves Radial 2 Ring

Elves Radial 2 Ring

Elves Radial 2 Ring Nuova tecnica nel trattamento delle vene varicose

Read more

Laser Endovenoso

Laser Endovenoso Il trattamento laser endovenoso (EVLT ovvero Endoveno

Read more

Scleroterapia

Scleroterapia I “capillari” (termine comune per definire le telean

Read more
scleromousse

Sclero Mousse

Sclero Mousse In caso di varici recidive, post safenectomia o parvecto

Read more

Chirurgia Varici (Vene Varicose)

CHIRURGIA VARICI (Vene Varicose) Napoli La flebectomia ambulatoriale p

Read more
Metodo Asval

Metodo Asval

METODO ASVAL Numerose sono oggi le tecniche di approccio chirurgico il

Read more

Un professionista al tuo servizio! Contatta il Dr. Guarnaccia per ricevere maggiori informazioni sulle patologie, i servizi e i trattamenti e per fissare un appuntamento in studio.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi